Zurich Wonderlan

Giardini segreti a Zurigo: la Haus zum Rechberg

Ci sono luoghi che si rivelano solo agli occhi più attenti e a chi è disposto ad andare oltre i “soliti giri” in città. Uno di questi, è la Haus zum Rechberg, una dimora con giardino barocco tra Neumarkt e l’Università di Zurigo. Un giardino segreto che ho scoperto solo qualche mese fa, in occasione della prima edizione di Open House Zurich — una manifestazione internazionale che apre le porte di edifici che di solito non sono visitabili.

Per fortuna però il giardino è sempre aperto e ricorda tantissimo i giardini di Alice nel paese delle meraviglie.

Zurich Wonderland

Zurich Wonderlan

La sua superficie è distribuita su due livelli e ospita anche un’orangerie e una serra. Al piano superiore, da cui si gode la vista migliore sulla dimora Rechberg, ci sono diverse panchine e tavoli, utilissimi se volete leggere o studiare all’aperto. Se non fa troppo freddo, questo giardino è un’ottima alternativa anche nelle giornate un po’ grigie. Resta riparato dalla vita cittadina senza però risultare isolato. E in più avete il vantaggio di trovarvi a due passi da Niederdorf. Purtroppo non ho ancora avuto modo di visitare la dimora storica (sono arrivata troppo a ridosso dell’orario di chiusura) ma l’ho già inserita nella mia wishlist e conto di parlarvene con l’arrivo della primavera. Intanto vi auguro un buon relax. Fatemi sapere nei commenti qui sotto se visiterete questa piccola oasi segreta!

Zurich Wonderland

Zurich Wonderland

Zurich Wonderland

Indirizzo

Hirschengraben (dietro alla Dimora Rechberg)
Tram 3 o bus 31 fermata Neumarkt

You May Also Like

Estate a Zurigo tre oasi verdi per rinfrescarsi in città: il parco di Villa Bleuler a Zurigo

Estate a Zurigo: tre oasi verdi per rinfrescarsi in città

Dimore storiche a Zurigo: Villa Patumbah

Stadtgärtnerei: i tropici a Zurigo

Chinagarten Zürich

Il Chinagarten di Zurigo

2 thoughts on “Giardini segreti a Zurigo: la Haus zum Rechberg”

  1. Giardino incantevole, una pace per gli occhi e per l’anima per chi cerca una fuga dal tram tram quotidiano.
    Questo mi piace di Zurigo: viva, ma allo stesso tempo piena di introspezione.
    Grazie per aver aggiunto un tocco di colore ad una passeggiata qualunque.

    1. Cara Daniela, ti ringrazio per il bellissimo commento. Sono assolutamente d’accordo con te: Zurigo è una città viva ma sufficientemente slow per potersi godere luoghi e momenti con la giusta calma. Grazie ancora di aver letto il post: ci leggiamo presto!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.